lunedì 18 luglio 2011

Una domenica piovosa... e la macchina del pane.

Quest'anno non posso proprio lamentarmi.
Siamo già al 18 luglio e ci sono state pochissime isolate giornate afose. Questo week end addirittura è stato nuvoloso ed ha piovuto parecchio.
La temperatura è scesa molto, diciamo che in maniche corte si sta a malapena bene, ecco.
Quindi escludendo passeggiate a piedi o in bicicletta, bagni in piscina o al lago... cosa fare in un pomeriggio che sembra di fine estate?

Uff...




Uhmmm...



Trovato!!!



PIZZAAAAA!!!




Io adoro la pizza, la mangerei tutti i giorni, sottile, spessa, da pizzeria o da panetteria, ma mi piace molto anche farla in casa, da poco tempo poi... usando la macchina per fare il pane ho eliminato definitivamente la parte peggiore per me, cioè impastare.

Ecco come la faccio io.

Ingredienti:

500 gr. di farina manitoba
300 gr. di acqua tiepida
1 cubetto di lievito fresco o una bustina di lievito secco per pane
mezzo cucchiaino di zucchero
un cucchiaino abbondante di sale
3 o 4 cucchiai di olio

Io faccio sciogliere il lievito nell'acqua tiepida mescolando bene quindi verso il tutto nel cestello della macchina.
Aggiungo lo zucchero, l'olio, la farina ed infine il sale che non deve mai essere a contatto con il lievito.
Metto il cestello nella macchina ed imposto il programma "solo impasto".
Quello della mia dura un'ora e mezza, mezz'ora di impasto più un'ora di lievitazione.
A fine programma tolgo l'impasto dal cestello, lo lavoro un pochino con un velo di farina e lo metto in una terrina coperto a lievitare per almeno un'ora, ma se avete tempo meglio due.
A questo punto quando l'impasto è lievitato bene lo divido in tre o quattro panetti per fare altrettate pizze di formato ridotto.
Le allargo e poi le metto sulle teglie ricoperte da carta forno.
Le condisco con pomodori pelati o a pezzi, mozzarella e origano, e poi mi sbizzarrisco con quello che ho in casa.
Stavolta ad esempio ne ho fatte due con zucchine e cipolle grigliate ed una con formaggio e pomodoro fresco.
Non ne faccio solo una in teglia perchè dopo la cottura le congelo per i momenti di emergenza.

Prima di entrare in forno...




dopo la cottura...




Si mangia!!!


13 commenti:

Anna ha detto...

Anch'io adoro la pizza, la ricetta è come la mia solo che io uso farina 00!!! Buffissimo il tuo pelosino!! Baci,Anna.

Simona ha detto...

Guarda, adesso che ho la mitica macchina le provo un po' tutte le farine, tanto il lavoro sporco lo fa lei!
Io se ho rimasugli vari di farine diverse le uso tutte. Dicono che la manitoba sia la migliore ma sinceramente io non trovo tutta sta differenza.
Bacione.

Anna ha detto...

Ah ecco, mi chiedevo dov'era la differenza..allora continuo con la mia farina!!! Per quanto riguarda la piattaia...ma dai, è semplicissimo...basta avere la pazienza che asciughi tra una mano e l'altra! Prova, poi non ti fermi più!!!! Baci,Anna.

Sesè ha detto...

Bonaaaaa!!! (detto alla Toscana ;P)
Pure io ho la macchina del pane, fantastica eh? Proprio ieri ci ho fatto il pane e oggi è ancora morbidissimo ^__^

La pizza l'ho provata 2 volte: la prima mi è venuta buona, la seconda... chiedilo alla pattumiera eheheh ;)

Proverò a rifarla con le tue dosi poi ti dico.

Bacini
Sesè

P.S. Milù è fantastica!! Ma cosa c'è di più bello dei bimbi pelosi che ti danno tanto tanto tanto amore? ^___^

Simona ha detto...

ANNA ti saprò dire, lo scriverò di sicuro, ma visto che sei così brava magari se mi impappino ti chiedo lumi... ;-)))
SESE' vedrai che con queste dosi viene, e pure buona!!
Hai ragione, ma Milu è un ometto, anche se ha un nome femminile. La sua ex padrona lo aveva chiamato così e mi ha pregato di non cambiarlo... Del tipo io penso tra me e me "La prima cosa che farò sarà cabiare il nome" e lei tra le lacrime mentre me lo dava già munito di accessori vari "Per favore non cambiargli il nome..."
Ehm... ok.

Rosetta ha detto...

Che simpatico il tuo pelosone!Anche a lui piace la pizza?E a chi non piace,io la mangerei sempre!Buona settimana,Rosetta

Simona ha detto...

Ciao Rosetta! Certo che gli piace anche se, non so come mai, preferisce quello che c'è sopra, tonno, formaggio o prosciutto.
Vedo che sulla pizza ci troviamo tutte eh!!
Buona settimana anche a te, un abbraccio.

Susy ha detto...

Mio Dio! Me la mangerei tutta, potrei vevere di pizza, senza nessun problema, ecco, adesso mi è venuta fame.
Un abbraccio, anche a Milù
Susy x

Stella ha detto...

Pizzaaaaaa!!!Non posso farne a meno!!E' una goduria senza pari!!Io,però,sono della vecchia scuola delle mani in pasta..se non sento come vien l'impasto non so come andrà a finire(e viceversa).E non ho una ricetta,cioè non ho le dosi esatte.Faccio ad occhio..ehehehe..Non metto olio,solo un pò di zucchero e sale.Se invece voglio una pizza schiacciata allora uso una ricetta che ho trovato sul libricino della paneangeli. Farina?Solo tipo "0" o quella del mulino che è un pò più "rustica".. Milu adora la pizza?Ehehe la mia Pallina anche!!Non la divide con nessuno e,come la sua mammina(cioè io)preferisce le crostine intorno,belle croccanti.Il segreto?Teglia giusta e tanto condimento..ahahahahahaha

Simona ha detto...

STELLA nell'altro post mi hai scritto che fa troppo caldo per la pizza e a me è venuta voglia di farla.
Nemmeno io usavo delle dosi a mano, ma per la macchina si se no chissà cosa viene fuori...
Comunque impastare rimane sempre un ottimo antistress.
Ciao SUSY, a chi lo dici, è tutto il pomeriggio che ho ste foto sotto il naso, accidenti!
Bacione a tutte.

Sesè ha detto...

Chiedo umilmente scusa a Milu!!! Che resta comunque fantasticO!!! ^__-

Baci ad entrambi ^__^
Sesè

Stella ha detto...

Simo..infatti.."qui"fa troppo caldo per farla..ma per mangiarla..non c'è problema!!!;-)Per il resto,sì,cioè volevo dire che io odio gli aggeggi come le macchine per fare questo o quello..però,per esempio,al frullatore ad immersione non potrei rinunciare..e la nonna papera in certe occasioni serve eccome!!Poi,mi attira molto il ken.Mi hanno detto che occorrono dosi industriali di roba per usarlo,altrimenti non se ne ricava granchè di buono,e che problema c'è?Abbondo!!Ehehe ;-)

Anna ha detto...

Chiedi pure, se posso aiutarti lo farò molto volentieri!!! Baci,Anna.