domenica 24 luglio 2011

Ebbene si... ho un problema.

Ciao a tutte, mi chiamo Simona ed ho un problema di dipendenza da saponette.
(Ciaaaaooooo Simoooonaaaaa, benvenuta negli A.A. annusatori anonimi!)

A dire la verità sarebbe estesa anche a bagnoschiuma, shampoo, creme per il corpo e candele, insomma tutte cose che mi inebriano col loro profumo e che amo annusare quando mi va.
Non so se ho un olfatto particolarmente sviluppato ma di sicuro per me è il senso più importante. Annuso tutto, i libri, i vestiti, la biancheria pulita, e naturalmente il cibo, annusare è un anticipo del piacere che deriva dal mangiare.
Riesco a sentire il profumo di una pizza o di una torta a centinaia di metri, prima che il naso umano lo possa percepire. Se qualcuno inizia a bruciare la legna per fare un barbecue io sento già l'odore della braciola... per dire come è potente il mio olfatto!

Ho iniziato con le saponette del supermercato, non quelle normali tipo Dove o Palmolive per intenderci, ma quelle che sembrano da erboristeria, magari colorate alla frutta, cose così insomma...




Per poi passare inesorabilmente all'erboristeria vera e propria.
Ho iniziato coi bagnoschiuma, appena sentivo una profumazione che mi piaceva ne acquistavo uno, poi, mannaggia, hanno iniziato a fare delle saponette così carine con profumazioni a volte da perdere la testa che mi sono detta...




...e se facessi magari un cestino da mettere in bagno con dentro tutte delle saponette carine carine e profumate?
Ecco, adesso sono a quota due cestini e un vasetto...




Tra me e me dicevo "ma si... smetto quando voglio... e poi tanto mica vanno a male, le userò prima o poi..." ma non avevo fatti i conti con...



...un nuovo tipo di saponetta profumata, vegetale, incartata in modo accattivante, elegante, e con profumazioni fantastiche...
Ogni volta che entro nel negozio che le vende le annuso tutte, alla ricerca del godimento derivante da una profumazione nuova o la conferma della delizia di una vecchia, faccio perfino passare i clienti dopo di me, non voglio essere disturbata nel mio rituale, grazie a Dio la proprietaria mi conosce e mi lascia fare, ma mi ha anche confidato che non sono l'unica...
Le mie odorano di: pino silvestre, pesca melone, rosa pesca, rosa antica e cuore d'ambra, la mia preferita, fonte inesauribile di piacere olfattivo ai limiti della decenza.




Quindi è evidente che la tentazione è sempre in agguato, le forme, i colori, i profumi... sono tutti elementi che mi piace armonizzare nella mia casa, mi fanno stare bene, ed è difficile staccarsi da qualcosa che ci fa stare bene.
Il mio proposito ora è di non acquistarne più fino a quando ne avrò consumata qualcuna...


oppure posso sempre comprare un altro cestino...





13 commenti:

Anna ha detto...

Beh, hai una dipendenza molto piacevole!!! Bellissime le ultime saponette che hai trovato...e questo post è talmente profumato...lo sento fino a quà!!!! Baci,Anna.

sognatriceabordo ha detto...

Questa dipendenza non la conoscevo :P
Però non sarebbe peggiore di molte altre!

Caterina ha detto...

bellissimo questo post...io adoro le saponette!!
Guai se mi mancano in casa...sento il profumo delle tue fino a qui!!

Caterina@LemieScarpeRosa

Simona ha detto...

Meno male che mi capite! :-)))
Caterina credo di non correre il rischio io...
Un abbraccio a tutte.

lory ha detto...

potresti comprare anche due cestini...condivido la tua passione...adoro le saponette profumate e con belle confezioni.....non sai come ti capisco....un abbraccio profumato alla lavanda lory

Martina ha detto...

Simona ma quanto sono carine! avevo già avuto modo di apprezzare e pubblicizzare il tuo splendido cestino ma non sapevo fossi una collezionista! :) Dai possiamo dire che si tratta di una sana dipendenza! un abbraccio grande!
Martina♥CipriaRétro

Simona ha detto...

LORY si in effetti... a mali estremi... ci sono cestini così carini in giro...
MARTINA sono più una serial soap shopper!

Un abbraccio.
Bacione

Polda ha detto...

Sarà per questo che le mie figlie cercano continuamente di impossessarsi del tuo bagno...mi scappa la pipì!... vado a lavarmi le mani! (ma se a casa devo pregarle oppure minacciarle per farglielo fare!)
Con il tuo prossimo invito a cena mi godrò i particolari...non che voglia costringerti a farlo ma se vuoi...dai, preparo io il primo: PASTA COL TONNO!!!

Simona ha detto...

No no... lo sai che è già in programma, bisogna solo trovare il momento giusto!
Dì alle tue pimpine che se vogliono anche fare il bagno, ci sono sempre nuovi profumi da scoprire!
Magari per il primo fai cucinare tuo marito vah...

Sesè ha detto...

Sai che la tua dipendenza è anche òa mia?!
Ho l'olfatto sviluppatissimo e la fissa per i profumi!!
Quando, per motivi di sovrannumero, ho dovuto lasciare il reparto dove lavoravo, mi hanno fatto un biglietto gigante con scritto "Non dmenticheremo mai il tuo sorriso, il tuo carattere e... il tuo profumo!!!!"
Eheheh ;)

Le saponette son stupende, raffinatissime! Mi hai dato un'idea per il mio bagno (bimbi pelosi permettendo ovviamente!^__-)

Baciotti
Sesè

Susy ha detto...

Mhhhhh! Che profumino buono sanno le tue saponette!! Sai che le faccio anch'io? con pizzi
nastrini vecchie foto e su piattini inglesi e tutte le donne del mercato fanno come te, le annusano tutte!! Beh, sono così anch'io, gli
odori mi arrivano prima che ad altri.
Per ora ti auguro un buon agosto, io partooooo
Susy x

Rosetta ha detto...

Io,sono con le saponette sono come te!Come ne vedo una che mi piace la confezione o il profumo è mia!Le metto nei cestini,nella vetrinetta in bagno,nei cassetti,negli armadi e pure nella scarpiera!Peccato che in giro non si trovino piu' quelle belle confezioni di una volta che magari si regalavano a Natale o a un compleanno!Un abbraccio,Rosetta

Simona ha detto...

SESE' grazie, del resto i profumi sono evocativi, capita di sentirne uno e di essere catapultata in una situazione a cui non pensavi più da tempo, la torta della mamma, un profumo che usavi da ragazzina o che usava un ragazzo che ti piaceva... mica sono frivolezze!
SUSY buone vacanze e torna con tante cose belle che poi bisogna procedere con lo shopping autunnale.
ROSETTA hai ragione, forse si è perso un po' il gusto di certe cose a favore della modernità. Le uso anche io per profumare i cassetti appena comprate quando il profumo è più forte.

Bacione a tutte