giovedì 14 luglio 2011

524 ricette in 365 giorni...

Questo post è dedicato alla mia amica Stella che mi ha fatto scoprire un film davvero carino e coinvolgente...

Gli ingredienti per essere di mio gusto ci sono tutti:

una delle mie attrici preferite

Meryl Streep
 
 Un attore che amo molto

Stanley Tucci

e altri ingredienti che non disdegno di sicuro


Parigi
 
New York


Mangiare!!!

il tutto ben miscelato in modo da ottenere




E' la storia di una ragazza Julie Powell che, trovando il libro di cucina di Julia Child a casa della madre, lo legge e ne rimane così affascinata da decidere di aprire un blog proponendo una sfida a chi lo legge... sperimenterà di persona nell'arco di un anno tutte le ricette presenti nel libro.




All'inizio ha pochissimi sostenitori ma poi pian piano il suo blog diviene seguitissimo tanto da essere intervistata da una giornalista...




Parallelamente viene anche narrata la vita di Julia Child, di come a Parigi frequenti una scuola di cucina e di come inizi a scrivere un libro sulla cucina francese con altre due amiche.






















Quindi nel film compaiono scene ambientate nella NewYork di oggi con la blogger Julie Powell, ed altre ambientate prevalentemente nella Parigi degli anni 50 con protagonista Julia Child una donna di grande personalità e simpatia.




Oltre ad essere divertente, il film è anche un omaggio alla buona cucina, anche se devo ammettere che alcune ricette e il modo di cucinare alcuni cibi sono un po' diciamo al di là dei miei gusti. Ma per chi ama cucinare e gustare del buon cibo credo sia un film da non perdere.


La cucina di Julia Child è esposta allo Smithsonian National Museum of American History



Non da un senso di calore, di chiacchiere allegre, di gioia e di passione?

Buona serata a tutte.


8 commenti:

Sesè ha detto...

Ho rivisto (per l'ennesima volta..) questo film un paio di sere fa e devo dire che è così carino che non mi stanca mai!!^^
Non so se lo sai ma il film è tratto da una storia vera: spiegano tutto nei contenuti speciali del DVD.

Il piatto cucinato da Julie che mi fa venire l'acquolina in bocca al solo pensiero è la bruschetta fritta con pomodori e peperoni... come diceva la nostra "amica"... GNAMMM!!!

Buona serata anche a te,
Sesè

Simona ha detto...

Si si lo so Sesé.
Ma sai che anche a me l'unica cosa che ha fatto una gola pazzesca sono le bruschette??!!!
E poi vedere come lei le prepara passo per passo... GNAMMM davvero!

Stella ha detto...

Ed io dico grazie alla mia amica Anna che me l'ha fatto,a sua volta,conoscere (ora mi manca il libro che,a parer suo è molto meglio del film):-)Merci anche a te ;-)Ho trovato il film gradevolissimo,Meryl Streep è la mia attrice preferita.Ancor oggi vorrei provare a fare il bouef bourguignon..ma se penso alle mie ciambelle che escon storte come la torre di Pisa..beh,mi convinco che c'è ancora mooolto da capire in fatto di fornelli e co.La cucina,hai ragione,ispira calore,dolcezza,intimità..Se vuoi leggere il blog vero dove è iniziato tutto,vai qui http://blogs.salon.com/0001399/2002/08/25.html Bacioni!!

Simona ha detto...

Io ho letto anche il libro però... boh... preferisco il film, forse perchè è talmente ben fatto, per una volta...
Se Anna è la cuoca abruzzese mi pare... falla passare di qui!
Adesso guardo
Bacione!
P.S. non c'entrano le ciambelle, magari sei portata per la carne ma non lo sai!

Diana (Apple pie, love for details) ha detto...

Ohhhh..io adoro questo film!!!
*_*

Diana

Anna ha detto...

Ohhhhh! finalmente ti ho trovata e riesco a ricambiare...ci stavo malissimo!!! Adoro la Streep..anche se ho perso il film!! La cucina è magnifica, da proprio un senso di calore e pranzi felici!!!....non avevo pensato alle nuvole come panna montata...forse perchè con il caldo mi passa l'appetito!!?? Baci,Anna.

Martina ha detto...

Buongiorno Simona! Anche a me è piaciuto tanto questo film.. oltre al retroscena,l'intreccio delle due vite, l'ottima cucina mi ha appassionato la svolta che la ragazza è riuscita a dare la sua vita.. insomma, è un bell'inno alla speranza, si può sempre svoltare pagina e cambiare! un abbraccio!

Simona ha detto...

ANNA mi spiace non sono un granchè con le impostazioni e so che non mi si trova nei motori di ricerca. Anche io in questo periodo ho poco appetito ma la panna è così fresca!!! A breve metterò una ricettina per un dolcetto golosissimo. Bacioni e grazie.
MARTINA ciao carissima, hai ragione. Io non sono una gran cinefila ma alcuni film hanno un qualcosa che non puoi perderli e fare a meno di riguardarli ogni tanto perchè ti lasciano sempre una sensazione piacevole alla fine.
Un abbraccio.
DIANA buongustaia anche tu...