mercoledì 17 ottobre 2012

Di feste, cene e dolci estivi...

Ho ricevuto numerose mails in cui mi si chiedeva come fosse andata la festa per i 40 anni dei miei genitori...

ma va', non è vero ma ho sempre sognato di aprire un post così!

Niente... diciamo che voglio raccontarvi cosa ho fatto, ecco.

Dunque la festa per i miei è stata un successo, non avevano capito che avrei fatto loro una sorpresa.
I miei cugini sono arrivati un'oretta prima e mi hanno aiutata ad appendere i palloncini.
Purtroppo non ho fatto nessuna foto... anche se non era niente di eclatante.
La tavola era apparecchiata coi MIEI colori preferiti.
Tovaglia lilla di carta/stoffa, bicchieri di plastica rosa, piatti di plastica fucsia e posate vere col manico rosa.
E tovaglioli rosa.

Per gli antipasti mi sono fatta dare una manina:
- crostini di salsiccia e crescenza
- pizza portata da una cugina che lavora in panetteria
- polpette di carne e verdure fatte da un'altra mia cugina

Ricetta per i crostini:
Io a dire la verità ho usato un paio di salamelle, ho tolto la pelle e le ho lavorate con la crescenza.
Ho fatto abbrustolire il pane nel forno, ho usato quello per bruschette perchè non avevo tempo di farlo io ma va bene anche quello casereccio.

Poi ho spalmato il composto su ogni fetta e ho rimesso in forno il tutto a cuocere.

OTTIMI!!!

Per i primi ho fatto insalata di pasta, una con verdure varie, formaggio e prosciutto e l'altra con gamberetti e tonno.

Poi grigliata con insalata.

Per le torte invece alla fine ho optato per un tiramisu, decorato facilmente con prodotti reperibili ovunque...



e una crostata fatta nella teglia del forno, perchè ho pensato che almeno sarebbe bastata per tutti, visto che eravamo in 16



da vedere non è il massimo ma almeno era buona, ci ho messo tre marmellate diverse per incontrare tutti i gusti, albicocca, fragola e ciliegia.

Il tutto annaffiato col mio vino preferito, il Brachetto d'Acqui...


Un paio di settimane dopo invece ho avuto a cena la mia amica con marito e tre bambine, e pensando ad un dolce fresco ho deciso di cimentarmi della Torta Pan di Stelle.

E' semplice da fare e si può anche fare ad occhio.
Io ho preso un piatto abbastanza grande e ci ho messo il bordo con la cerniera dello stampo da 26 cm in modo da riuscire a tenere la forma una volta che la torta è fatta.

Ho preso un pacco grande di biscotti, 400 ml di panna da montare, un vasetto da 400 gr di nutella, latte.

Ho inzuppato i biscotti nel latte e li ho messo nello stampo riempiendo tutti i buchi con biscotti sbriciolati perchè una volta fredda la base diventa quasi come quella di una cheesecake quindi si può affettare come una torta normale.

Poi ho messo qua e là un po' di nutella, a piacere, e poi un paio di cazzuolate di panna (che ho montato con un pochino di zucchero a velo prima di iniziare).

Quindi altro strato di biscotti, nutella e panna.
Potete ultimarla come volete, con i biscotti, con la panna spolverata di cacao.



Poi la mettete in frigo per una notte e quando è ora togliete il bordo a cerniera e mangiate!

E' pesante eh.... ma è una bontà!!!



Ah! Dimenticavo... giovedì 18 e giovedì 25 andrò a fare un corso per imparare a fare i macarons e i cupcakes, evviva!!!
Poi vi racconterò!

A presto e un abbraccio a tutte.

11 commenti:

Martina ha detto...

Cara Simona,
si vede che hai messo tanto amore per preparare la festa ai tuoi, sei stata davvero brava a fare così tante cose!
ps- anch'io adoro il Brachetto d'Acqui! ;)

silvia16 ha detto...

mm mm questa torta pan di stelle te la copio di sicuro ! ! !

Rosetta ha detto...

Mamma che torta!!!Auguri ai tuoi genitori!Baci,Rosetta

lory ha detto...

saranno stati felicissimi per la bella sorpresa con tante cose preparate con amore!!!!!!!! copio anch'io la torta pan di stelle trooooooooppo bbbbbuona!!!!!!! un bacione Lory

ziapolly ha detto...

Anche se non li conosco penso proprio che i tuoi genitori oltre ad essere rimasti sorpresi saranno stati felicissimi e forse anche commossi. Che menù da leccarci i baffi e sopracigli cara Simona! Il dolce pan di stelle deve essere squisito e mio figlio te lo spazzolerebbe in un microsecondo! A presto Paola

Stefy ha detto...

Auguriii, anche se in ritardo... e che splendide torte!! Ciao.

Annastella ha detto...

nel leggere "un paio di cazzuolate di panna.." non sapevo se ridere..o fare la bavetta! :) ....ecco, quella torta, insieme al tiramisu'.., le potrei mangiare ora..e fino a sentirmi male! il tiramisu' lo adoro.., non so se viene prima o dopo la torta di mele..ottio, c'e' pure al crostata!! :( che dilemma! Simooooooooo io devo dimagrireeeeeeeeeeeeeeeeeee .......uff!! ti abbraccio forte!!

Letizia ha detto...

Mamma mia quanta bontà tutta in una volta,a quest'ora...mi è venuta fame!
Complimenti a te e tanti auguri ai tuoi genitori!
A presto con i macarons...
Bacioni,
Letizia.
P.s.bacini ai pelosetti!!

Ele ha detto...

Ma uff...avevo commentato qualche giorno fa e non c'è niente:-(.... Eh brava!! Sapevo che avresti fatto dei dolci buonissimi!!La torta pannosa e nutellosa mi ispira molto.....mmmmmmm....E la crostata è sempre la crostata..Copierò,sicuramente,la ricetta dei crostini..Macarons?Sai che la scorsa settimana ho trovato,in un negozio che vende roba da tutto il mondo(alimentare e non),una confezioncina di macarons francesi?Ho pensato a te!:-)Ce ne han al pistacchio o al limone,fragola...un giorno devo agguantare una bustina e mangiarli!!Brava!!Và al corso..poi vien qui a spiegarci come fare,che i miei cupcakes son orrendi e i muffin pendono sempre irrimediabilmente..ma sempre sempre sempre sempre eh...a sinistra....sembrano i cappelli dei folletti di Memole..identici...uffa.. :-(

Anna ha detto...

Ciao Simooo!!! Ma che dolci golosi....oddio, io adoro tutto ciò che è dolce e mi hai fatto venire l'acquolina...ora mi vado a mangiare una bella cioccolata (in mancanza di torta!)!!! Grazie per le ricette e per il viaggetto a Parigi(sono andata a guardarmi il post sotto)..anche a me piacciono tanto le locandine francesi!
Ahhh, grazie anche per i complimenti di là...mi sto gasando tutta..eheheheh!!!
Bacione grande, aspetto i macarons eh?
Anna

Polda ha detto...

Confermo (essendo l'amica con prole invitata a cena) che la torta pan di stelle è STRE-PI-TO-SAAAAAAA!
notte Simia