mercoledì 7 dicembre 2011

Ritorno a "Dalla credenza della nonna"

Vergognosamente in ritardo di oltre tre mesi finalmente vi rendo partecipi della mia spedizione in terra ossolana a fine agosto.

Ora, volevo solo puntualizzare che tutti gli acquisti che ho fatto e di cui vi ho reso partecipi, sono stati "necessari" perchè la mia casa ancora non era del tutto finita e arredata.

Infatti a parte la cucina e il letto sono partita con niente, anzi a dire la verità ho vissuto per due settimane con una cucina non funzionante, quindi una sorta di campeggio deluxe, ma letto e doccia con bagnoschiuma c'erano, eccome!

Poi sono arrivati due divani, poi, dopo alcuni mesi le librerie, poi la credenza della sala e finalmente quest'estate ho completato il tutto con la camera da letto, perciò ci ho messo quasi 5 anni per finire di arredare la mia casa come volevo io.
Un giorno metterò delle foto, quando avrò dato una bella ripulita e una sistemata al disordine, così sembrerà una dimora normale e non un assembramento di riviste, ricette volanti, palline di peluche per Milu, candele, deodoranti per ambienti, palline di plastica per Milu, bollette da ritirare, carte di cioccolatini mangiati di notte perchè al buio non fanno ingrassare, pupazzetti di peluche per Milu, biscotti mezzi mangiati da Milu, cartone dello Scottex mezzo rosicchiato da Milu... ecc...

Comunque, tornando a noi...

Come avevo anticipato qui mi ero riproposta di visitare il negozio di Domodossola "Dalla credenza della nonna", oltretutto con una "filiale" a pochi metri di Angelica Home and Country e My Doll.

Sono arrivata a Domodossola in tarda mattinata. Dopo essermi guardata un po' intorno ho parcheggiato per andare a chiedere indicazioni in qualche bar convinta che mi mandasero chissà dove, e invece ero già nella via giusta! Quando si dice destino...

Mi sono avvicinata alla vetrina e...

aaaaahhhhhhhhhhhhhhhh... un sogno ad occhi aperti...






Sono entrata ed ho conosciuto Maria Sole e il suo cagnolino Basker, che non ha gradito che con me ci fosse anche Milu.
Infatti non sono riuscita a fotografarli insieme perchè il mio coraggioso cane per sicurezza preferiva starmi appollaiato sulla spalla.
Ah.. dimenticavo... Basker non è il mastino dei Baskerivlle... ma un Cavalier King Charles Spaniel... dolce ma anche piuttosto nervosetto con gli estranei a quattro zampe.

Ho fatto un doveroso sopralluogo all'interno






dopo aver fatto una chiacchierata con Maria Sole, ed aver strisciato la carta sono andata nell'altro negozio a pochi passi...





altra perlustrazione...








Dopo aver strisciato la carta anche qui, me ne sono andata soddisfatta a pranzo.

Mi sono spostata in un paese vicino, Masera




dove Milu si è sgranchito e bagnato le zampe...


sotto lo sguardo vigile del suo gemello diverso...


poi siamo andati a mangiare in un ristorante tipico, dal nome che è tutto un programma...


e visto il caldo torrido di fine agosto,  qui l'estate è scoppiata dopo il 15, mi è sembrato il caso di gustare un piatto tipicamente estivo e leggero, polenta e brasato, ma che buono!!!




breve passeggiata post pranzo



e poi a casa a riguardare e collocare gli acquisti.

No perchè... sfido chiunque a riuscire a tornare a casa a mani vuote...



Dunque...



profumatore per ambienti e candela Comptoir de Famille







piccolo portafoto shabby



un cuscino Clayre & Eef








altri due pasticcini finti di Angelica Home and Country

 


e uno zerbino sempre della stessa marca

 



ed infine potevano mancare delle saponette???


ed un gentile omaggio di Maria Sole...


Quindi se passate da queste parti...



Un caro saluto a tutte e un grazie di cuore per i commenti.
Scusate la lunghezza del post ma... "quanno ce vo', ce vo'!!!"

13 commenti:

lory ha detto...

conosco il blog di Maria Sole e vedo le meraviglie del suo negozio...immagino che sia davvero un sogno.....difficile resistere a non comprare credo che le mani vadano da sole...peccato la lontananza, ma se dovessi venire da quelle parti non me lo farei sfuggire...ti abbraccio Lory

Rosetta ha detto...

Che bel racconto,mi è piaciuto che mangiare i cioccolatini al buio non fanno ingrassare!Ah-ah!Comunque che bel negozio,anch'io non sarei tornata a mani vuote!Buona serata,Rosetta

ziapolly ha detto...

No scusa.....ma si fa così con le amiche? Noi qui a sbavare, con i fazzolettini di carta che asciugano le nostre lascrime di commozione e rosicone! Ma quante meraviglie Madamadorè. Io non conoscevo questo negozio e mi sa che non è vicino a me, altrimenti......Dovrebbero riasfaltare la strada almeno una volta al mese. Fatto bene a comprare gioia, hai tutta la mia approvazione. Ma sai che il cuscino azzurro io ce l'ho uguale ma in rosa? Grazie per aver condiviso con noi. A presto Paola

incasadisilvia ha detto...

Bene! Vedo che ti sei data da fare!!!!
Un caro saluto...
Silvia

Sara ha detto...

maddai! Io son di Verbania...quindi vicino a Domo e non conosco queste meraviglie...grazie.

Lia ha detto...

Che meravigliosi acquisti, Simona! Ti svelo un segreto: la mia passione per le My Doll, rigorosamente quelle originali! Non ne ho molte ma, con la scusa di "spolverarle", me le coccolo come quando ero bambina: per me è un formidabile antistress!
Ti abbraccio! Trascorri una piacevolissima giornata di festa! :)*

Ele ha detto...

Bello....quei negozi sono pieni di cose così carine..io dovrei lottare col mio homo swiffer perchè lui è per il moderno,funzionale,minimal..ma che vuoi farci?D'altronde,non avendo una cucina definitivamente mia,fa niente accorpare stili diversi...ehehehe Che bella l'idea di impacchettare tutto con i sacchetti di carta..sembra proprio fare un tuffo in altri tempi :-)Bacione!:-)

Ele ha detto...

@Lia: cavolicchi,oltre alle tisane anche le my doll!! Io ne ho una sola,piccolina,coi capelli rossi (i miei preferiti)e un abitino country..la coccolo sempre..uff..poi mi chiamano "signora!" Io sono ancora una bimba! Tse!:-)

Lia ha detto...

Ele, non si è mai troppo grandi per le cose belle e nemmeno per giocare... La prima My Doll mi fu regalata: è di quelle grandi con le trecce rosse, la frangetta ed un abitino verde pistacchio con tanto di cappellino in tinta! Poi ne ho una seconda vestita da elfo, con la gonnellina a forma di corolla d'un fiore; non ha il cappello, ma un delizioso cerchietto decorato da fiorellini in stoffa; infine ho due streghine, una più grande, con un vistoso cappello nero a punta, ed una mignon con tanto di scopetta e gatto nero halloweniano applicato sul grembiulino! Infine ne ho alcune acquistate in edicola anni fa, ma non sono ben rifinite come quelle dei negozi... Poi,vabbé, vogliamo parlare delle Barbie?! Quelle che avevo da piccola sono state razziate dalle mie cuginette (arrrrgggg! A dire il vero è mia madre che gliele ha regalate: "Tanto Lia è grande!"), così ogni tanto me le regalo, alla faccia dell'età matura! Poi, squilli di trombe e rulli di tamburi, colleziono pure i Miny Pony!!! Ne ho taaaaaaaantissimi!

Dalla credenza della nonna... ha detto...

Ciao Simona,
grazie del bellissimo post è stupendo e molto dettagliato. Sei davvero magnifica! E mi spiace che Basker sia stato così maleducato con la tua bellissima Milù... Siete andati a mangiare in uno dei locali migliori dell'Ossola e se hai notato abbiamo realizzato noi le decorazioni centrotavola...
Grazie corro a condividerlo nel nostro blog.
Un caro saluto Maria Sole

Simona ha detto...

LORY e si, è un incanto, da passarci ore in contemplazione
ROSETTA certo, non lo sapevi? ^____^
PAOLA aho! E mica devo rosicare solo io!
SILVIA e si, non potevo proprio esimermi
SARA davvero? Guarda sul sito e poi vacci, non te ne pentirai
LIA davvero? Io non le avevo mai viste prima, ma devo dire che sono proprio belle.
I mini pony però no!!!
ELE infatti, mettono moltissima cura anche nell'impacchettamento, io i sacchetti li conservo, mi spiace buttarli!
MARIA SOLE, ma no il tuo Basker era carinissimo, è il mio cane che è una mezza calzetta!
In effetti ho mangiato bene ed ho notato che era molto curato in tutti i particolari.
Grazie davvero per l'apprezzamento

Lia ha detto...

Ah ah ah! :D
Ma dai Simona, i Miny Pony sono così-cccccariniii! No eh? ...Con le loro codine e crinierine tutte colorate da pettinare... No eh? :)))

Simona ha detto...

Mah... non so, non ne ho mai avuto uno, magari mi sono persa qualcosa... :D