lunedì 28 novembre 2011

Two cakes in a week... e pensierino di Natale potteroso...

Questa settimana complice un pranzo, anzi una mega mangiata, da mia zia, ho fatto due torte, ma siccome non potevo rischiare con esperimenti, ho proposto due "classici" che devo dire hanno riscosso il meritato successo.
Una è stata la torta di ricotta e cioccolato di cui avevo pubblicato la ricetta qui.
E l'altra è la ormai leggendaria torta pere e cioccolato di Anna (ultimissime dal forno) che avevo fatto un paio di settimane fa e che trovate qui.

mmmmhhhhh... si capisce che mi piace il cioccolato...?

Come ho detto sono venute bene, soffici, ottime e nonostante il pranzo piuttosto impegnativo diciamo, sono state polverizzate.
Quindi la nuova ricetta da provare è rimandata al prossimo week end.

A proposito vorrei fare un piccolo appello, visto che ormai vivo di rendita con le vostre ricette.

Qualcuna di voi ne ha qualcuna di cose che si possano regalare a Natale, che si possano conservare, tipo marmellate, creme varie, composte, o qualsiasi altra cosa di cui io ignori l'esistenza?

Non biscotti perchè di quelli ho milioni di ricette, ma mi servirebbe qualche altra cosa di diverso, magari da mettere insieme in un piccolo cestino da regalare con cose fatte da me, possibilmente a prova di imbranata perchè non vorrei intossicare qualcuno... e che il Natale 2011 venisse ricordato come "quello della lavanda gastrica generale".

Ora sempre per rimanere in tema di regali di Natale... attraverso le mie scorribande per blog e facebook mi sono imbattuta in questa immagine...

foto tratta da facebook

incuriosita sono andata a vedere il sito ed ho scoperto il mondo di Quieta Radura.
La prima cosa che mi ha colpita sono stati i disegni molto simili a quelli di Beatrix Potter, mi trasmettevano un senso di casa, calore, coccole, così quando ho scoperto che Clelia, l'autrice di questi disegni, stava per pubblicare un libro scritto e illustrato da lei, ho subito pensato di acquistarlo, anzi due, uno da regalare alla bambina adorabile e pestifera della mia amica (scrivo adorabile perchè mi legge, se no avrei scritto solo pestifera ^___^) e l'altro per me, da tenere accanto alla mia raccolta di favole di Beatrix Potter.



foto tratta da facebook
Il libro non sono riuscita a trovarlo nella mia libreria di fiducia, ma l'ho ordinato tramite il sito dell'editore http://www.edigio.it/.

E' un regalo ideale per i bambini ma anche per i grandi che amano ancora fantasticare.
Le immagini sono dolci e intriganti, dettagliate e curate, e le storie scritte in modo avvincente, fresco e spiritoso.

Se volete entrare nel mondo fatato di Quieta Radura potete visitare il sito, iscrivervi alla pagina facebook, oppure andare su Donna Magazine e leggere l'intervista che Diana di Apple Pie ha fatto a Clelia Canè.

Vi saluto tutte con tanto affetto e...

ehm... aspetto con ansia le vostre ricette, la migliore vincerà una fornitura vita natural durante di riconoscenza.

12 commenti:

Lia ha detto...

Ciao Simona,
proverò quanto prima anche la ricetta della tua morbidissima torta ricotta e cioccolato: conosco uno "spazzolatore" che va matto per la torta alla ricotta e per il cioccolato: unisci le due passioni/perversioni in un unico dolce ed il risultato sarà sicuramente esplosivo! Dopo di che, l'avrò in pugno; farò di lui tutto ciò che voglio... Anche farmi portare all'Ikea! ; )
Purtroppo non ho ricette da suggerirti, o meglio, le mie appartengono alla categoria "da lavanda gastrica", del genere che, mi sembra di cogliere, tu voglia evitare...
Invece trovo delizioso il librino potteroso di Clelia Canè!
Devi sapere però che, per una seria e preoccupante deformazione, quando ha letto "potteroso", la sconvolta mente di questa babbana, è corsa immediatamente ad un certo maghetto delle cui storie è perdutamente innamorata. Sono certa che "Gelo d'Autunno a Quieta Radura" sarà un dono moooooolto apprezzato, e poi... che sorriso splendido ha questa giovanissima Artista! Brava Simona che l'hai scovata e ce l'hai proposta!

Anna ha detto...

Questo libro mi tenta molto..devo andare a dare un'occhiatina...la ricettina "furba" io ce l'ho...hai pazienza per un paio di giorni?..sono leggermente indaffarata..e poi...devo ricordare in che quaderno l'ho messa!!! Per il momento ti abbraccio e buona serata! Anna.

ziapolly ha detto...

Mi hai messo curiosità su questi libri. Andrò a dare un'occhiata. Per quanto riguarda ricette da poter conservare, io faccio sott'oli e anche marmellate. In questi giorni sto facendo la marmellata di cachi vista la quantità enorme che mi hanno portato i parenti dalla toscana. E' una marmellata ottima da consumare con i formaggi. Se ti va e ti interessa fammi sapere che te la mando. A proposito hai ricevuto la ricetta della torta di mele? Un abbraccio Paola

Anna ha detto...

Ciao carissima, sono contenta che la torta pere e cioccolato si faccia onore! E felicissima di vedere anche qui le dolcissime immagini del libro di Clelia... sto preparando anch'io un post sull'argomento...
Per le ricette... ci penso e poi ti faccio sapere!
baci
Anna

Ele ha detto...

Ma lo sapete che non ho mai e dico mai provato la torta pere e cioccolato?E dire che adoro entrambi.(Separatamente)Però a quanto vedo dalla foto sembra proprio invitante!La tua torta con ricotta e cioccolato,la provo appena possibile!!Ho delle mele da far fuori e poi ricottaaaaaaaa!!Io preferisco quella vaccina,va bene ugualmente?
Grazie per averci segnalato questa giovanissima disegnatrice e scrittrice!é proprio in gamba!Ed è veramente confortante sapere che c'è ancora qualcuno in grado di far volare sulle ali della fantasia..con disegni dai toni così delicati.E' un regalo che,da educatrice e zia, non posso non consigliare ai bimbi.Invita alla tranquillità,alla dolcezza,tenerezza.E ce n'è tanto bisogno di questi tempi.Grazie Simo!!

Ele ha detto...

@Lia: come ti ho detto nell'altro post..non sai cosa hai innescato con i tuoi suggerimenti!! sono riuscita a trovare le tisane della neovita,ho preso "fuoco del caminetto"che ancora non ho assaggiato,e "giardino della nonna"(buonissima!)Grazie!!!
@Simo:la tua confezione della pompadour mi ha ispirato e ho preso anch'io una tisana natalizia,la magic emotion!!Un'altra interessante,purtroppo aveva la liquirizia,che non tollero. Io adoro le tisane,gli infusi fruttati,i thèèèèèèèèè ahhhhhhhhh!!!:-)

Lia ha detto...

@Ele: accidenti, a quanto pare ho combinato un bel guaio! ;) Toglimi una curiosità: queste tisane le hai acquistate tramite internet, oppure le hai trovate in erboristeria? Chissà com'è il "Giardino della nonna"... Quello della mia era pieno di rose, iris e cespugli di gerani gialli più alti di me...
Non ringraziarmi: far ammattire il prossimo è una mia propensione! :)
Ti abbraccio!

Ele ha detto...

@Lia: ehehehe eh sì...quando si parla di thè,tisane,infusi non resisto!!Poi d'inverno come fai a non berne almeno una tazza al giorno?Allora,la tisana(o infuso,non ricordo bene)della pompadour l'ho trovata in un ipermercato che è ben fornito.Le tisane invece in erboristeria e al primo colpo.Le avevo viste in rete,come ti avevo detto,e poi ho voluto tentare la sorte e voilà!In rete c'è anche una che penso si chiamasse "bosco incantato"- ma non ci giurerei - e vedendo la lista degli ingredienti era invitante..Ma non l'aveva.Ne aveva diverse,anche quelle nelle scatole di latta(che adoro)addirittura in vetro con tappo in sughero,il quantitativo leggermente di più e così anche il prezzo(3 euro in più!)Però c'era la bottiglia..quindi.Devo dire che il packaging(si scrive così?Mah!)è molto molto carino,invitante,fiabesco..belle!Comunque,la tisana è buona,te la consiglio tra gli ingredienti c'è il karkadè,bacche di sambuco,chicchi d'uva, mele e tanto altro..un profumino quando la prepari....!Un abbraccio anche a te!:-)

lory ha detto...

ciao Simona, che belle le illustrazioni di Clelia, dolcissime.....grazie per la segnalazione...ti abbraccio lory

Simona ha detto...

LIA, certo vedrai i risultati, del resto anche noi in qualche modo dobbiamo avere un potere contrattuale, benvengano torte e cioccolato!
Mi spiace per l'equivoco, mea culpa che non seguo la saga, al massimo le parodie a "Colorado"... ;-)
ANNA certo cara che paziento, ho visto in cosa eri indaffarata! Grazie
ZIAPOLLY sei sempre un mito, grazie infinite
ANNA se possibile la seconda volta è uscita anche meglio. Mi sa che per natale farò solo biscotti e dolci tratti dal tuo blog, sono uno più squisito dell'altro!
ELE ma comeeeee????!!!! Corri e vai, torta di mele, torta di ricotta, anche io uso quella vaccina, e poi pere e cioccolato, vedrai!
La penso come te sui libri stimolano la fantasia, sono ottimi compagni in ogni momento ed un prezioso ricordo.
Cribbio hai trovato la magic emotion!!??? Io non la trovo, in quale super? Alla coop e all'esselunga non ci sono, mannaggiaaaaaaaaa!!!!!!!!!
LORY, non c'è di che, visti i tuoi gusti sono certa apprezzerai. Bacio

polda2 ha detto...

oooooohhhhhh...pestifera a chi? a quella di 4anni e mezzo fidanzata con un ragazzo di 21 anni che ancora non è informato della vicenda oppure quella di 7 anni che di fidanzati ne cambia un paio a settimana perchè uno è simpatico ma l'altro è più avventuroso?!

ele78 ha detto...

Ciao Simona, bentrovata.
Mi unisco anch'io al coro festante per la torta di Anna.
Provata e... wow!
Ele